Modificare

Dott.ssa Bado Federica

- psicologa -

 
White Flowers

"Il cervello: se lo coltivi funziona. Se lo lasci andare e lo metti in pensione si indebolisce. La sua plasticità è formidabile. Per questo bisogna continuare a pensare."

Rita Levi-Montalcini

 

Chi sono

Sono Federica Bado, psicologa. Ho conseguito la laurea triennale in Scienze psicologiche cognitive e psicobiologiche nel 2014 e successivamente, nel 2016, quella magistrale in Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica, entrambe presso l'Università degli Studi di Padova. Sono regolarmente iscritta all'Albo degli psicologi del Friuli Venezia Giulia (sezione A, n°2092).
Attualmente mi sto specializzando come psicoterapeuta ad approccio sistemico-relazionale presso il Centro Padovano di Terapia della Famiglia.
Il mio principale ambito d'interesse è quello della neuropsicologia, soprattutto nell'adulto e nell'anziano.
Invecchiamento, decadimento cognitivo e demenza sono temi delicati che richiedono sempre un'attenzione sempre maggiore. Questo è l'ambito di cui mi occupo e il mio obiettivo è fare buon uso della scienza per la cura e il sostegno della persona.

IMG_2892_edited.jpg
 

Servizi

Valutazione del profilo cognitivo

Si tratta di un'indagine effettuata tramite un colloquio e la somministrazione di test necessaria a comprendere il tipo ed il livello di compromissione delle abilità cognitive nella persona affetta da demenza, con esiti di trauma cranico, ictus o qualunque altro evento possa aver interferito con il sistema cognitivo.

Avere a disposizione il profilo cognitivo è indispensabile per

  • impostare un intervento di riabilitazione o stimolazione cognitiva

  • dare indicazioni per migliorare la gestione della vita quotidiana

  • monitorare l'andamento delle abilità cognitive nel tempo

Riabilitazione e stimolazione cognitiva

Sulla base di quanto emerso dalla valutazione del profilo cognitivo è possibile dare avvio ad un percorso di riabilitazione o stimolazione cognitiva. Nel primo caso si ritiene possibile recuperare almeno parte delle abilità cognitive compromesse. Nel secondo caso, invece, l'obiettivo è quello di rallentare per quanto possibile l'inevitabile declino dovuto alla demenza. Entrambi gli interventi mirano a migliorare la gestione della quotidianità tanto per il paziente quanto per chi se ne prende cura, il caregiver.

Sostegno e informazione

Colloqui di sostegno rivolti ai familiari, con particolare attenzione al caregiver, ossia la persona che più di ogni altra si occupa del paziente.

Interventi informativi finalizzati ad aumentare la conoscenza della patologia e, quindi, a migliorarne la gestione.


Sono organizzati anche incontri di gruppo sul tema dell'invecchiamento attivo e di successo. Questi sono rivolti a chi, arrivato all'età della pensione, desidera mantenersi attivo e mettersi ancora in gioco.

Consulenze psicologiche rivolte a chiunque sente di vivere un momento di difficoltà e desidera cambiare.

 

Eventi

Come funziona il cervello?

10 aprile 2020

Durante questo incontro abbiamo cercato di capire quali sono i meccanismi di base per il funzionamento normale del cervello, la macchina più complessa al mondo. Si è discusso, quindi, delle modifiche che avvengono quando insorge una patologia dementigena quale, ad esempio, la malattia di Alzheimer.

 
Telefono sulla scrivania

Contatti

Per informazioni, onorario e luogo di ricevimento contattatemi ai recapiti riportati di seguito:

cell  348 5338917

mail  federica.bado.1102@gmail.com

 
  • Facebook

©2019 by Dott.ssa Bado Federica - psicologa. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now